Federico e Laura, "sì" alla nuova chiamata alla vita nuziale


        

  Due comunità parrocchiali, quella ospitante del Sacro Cuore e quella di Regina Pacis, con i rispettivi cori riuniti per l'occasione nell'animazione canora della solenne liturgia, hanno accompagnato, insieme a tanti altri amici, il "sì" alla nuova chiamata alla vita nuziale, pronunciato da Laura Di Carlo e Federico Lamacchia, nella chiesa di Quattrostrade, parrocchia della sposa.

  Accanto ai due parroci don Mariano, che ha presieduto l'eucaristia e benedetto le nozze, e don Fabrizio, che ha tenuto l'omelia, concelebravano anche don Franco Monterubbianesi, fondatore della Comunità di Capodarco, e don Zdenek, assistente diocesano dell'Azione Cattolica, associazione che ha fatto incontrare Federico e Laura, entrambi impegnati in Ac come animatori (e presidenti delle rispettive associazioni parrocchiali): un impegno che si aggiunge alle tante attività pastorali e di volontariato – nonché di vicinanza ai ragazzi con disabilità – svolte dai due giovani, che proseguono il loro itinerario uniti nel vincolo nuziale.

Anche per Federico e Laura, assieme alla benedizione papale presentata a fine celebrazione da don Zdenek e dal presidente diocesano di Ac, gli auguri affettuosi di tutta l'associazione diocesana.